Come possiamo aiutare le donne a tornare a correre dopo il parto?

Lettura di 3 min. Postato in Pelvi / Sacro Iliaca
Scritto da Gráinne Donnelly info

Perché è necessario questo studio?

Le donne vivono molteplici cambiamenti fisici e mentali durante la gravidanza e il parto. Sostenere le donne nel ritrovare la vita attiva dopo il parto è incredibilmente importante, per due generazioni: madre e bambino. Supportare ed emancipare le donne attraverso la riabilitazione attiva può aiutarle a riconquistare aspetti fisici e mentali, come la forma fisica, le identità atletiche e quel prezioso tempo per sé. Tuttavia, si sa poco su come riabilitare le donne dopo il parto e quali fattori influenzino il ritorno alla corsa e l’incontinenza urinaria legata alla corsa. Quindi, nel nostro recente studio abbiamo deciso di indagare questo aspetto (1).

 

Come è nato questo studio?

Gráinne è co-autrice delle linee guida cliniche per il ritorno alla corsa, insieme a Emma Brockwell e Tom Goom. Un anno dopo, ciò ha attirato l’attenzione di Izzy – un po’ in ritardo! Poi Gráinne, Emma e Izzy si sono incontrate per un’ora, più che altro due… ed è nata l’idea di capire quali fattori contribuiscono al ritorno delle donne alla corsa e all’incontinenza urinaria legata alla corsa. Sono seguiti altri incontri, altri membri del team si sono uniti e prima che ce ne accorgessimo, abbiamo lanciato il sondaggio.

La risposta che abbiamo avuto dal sondaggio è stata schiacciante! Un enorme grazie a tutte le donne che lo hanno completato per noi. Apprezziamo davvero che abbiate avuto il tempo per partecipare.

image

 

Cosa abbiamo scoperto?

Le scoperte principali sono state:

  • In media le donne sono tornate a correre 12 settimane dopo il parto, in linea con le raccomandazioni indicate nelle linee guida per il ritorno alla corsa.
  • Includere la corsa durante la gravidanza ha aumentato le probabilità di tornare a correre dopo la gravidanza.
  • La pesantezza dell’area vaginale è un fattore che può impedire alle donne di tornare a correre. Molto più delle lacerazioni perineali.
  • Inoltre, abbiamo identificato che i concetti attuali stabiliti in altre popolazioni specialistiche, ad esempio nella medicina sportiva, sono rilevanti anche nella popolazione post-partum. Per esempio, la paura del movimento.

Cosa possono fare le future madri?

  • Impegnarsi proattivamente con esercizi per il pavimento pelvico
  • Rimanere attive, purché non vi siano controindicazioni identificate dal tuo medico curante

Cosa possono fare le madri dopo il parto?

  • Parlare all’operatore sanitario di qualsiasi sensazione di pesantezza o dolore legato all’esercizio
  • Aumentare gradualmente l’attività per costruire la tolleranza alla corsa
  • Capire che l’esercizio e lo sport possono essere ripresi dopo il parto
  • Capire che la corsa può riprendere dopo le lacerazioni perineali, dopo aver concesso il tempo appropriato per la guarigione. Le lacerazioni perineali non sembrano essere un ostacolo all’esercizio ad alto impatto.

Cosa possono fare i clinici?

  • Incoraggiare le donne a continuare a correre durante la gravidanza, quando è appropriato e sicuro farlo.
  • Affrontare precocemente la disfunzione del pavimento pelvico.
  • Valutare la paura del movimento dopo il parto e considerare i modi per affrontare qualsiasi paura identificata. Assicurarsi che la gestione prenatale di questa popolazione offra informazioni orientate all’evidenza scientifica e stimolanti sulla corsa durante e dopo la gravidanza.
  • Chiedere alle donne della sensazione di pesantezza vaginale e affrontare eventuali preoccupazioni identificate.
  • Assicurarsi che il dolore legato all’esercizio sia valutato e gestito di conseguenza.

Vuoi migliorare la tua sicurezza nel prescrivere esercizi durante/dopo la gravidanza?

Gráinne Donnelly ed Emma Brockwell hanno organizzato per noi una serie di lezioni Masterclass su:

“Ridefinire l’esercizio fisico durante e dopo la gravidanza”.

Potete provare la Masterclass GRATUITAMENTE con la nostra prova di 7 giorni!

preview image

References

Non dimenticarti di condividere questo blog!

Lascia un commento

Se hai una domanda, un suggerimento o un link inerente a qualche studio scientifico, condividilo qui!

Devi essere loggato per pubblicare o mettere "mi piace" ad un commento

Ricevi aggiornamenti quando pubblichiamo nuovi blog.

Iscriviti alla nostra newsletter ora!